La richiesta di accreditamento per le attività formative promosse da associazione di iscritti agli albi e da altri soggetti, va inviata, in formato digitale, al seguente link:

formazione@cnappc.it

allegando l’avvenuto pagamento delle spese per attività istruttoria.

Si fa presente che:
-    verranno accreditati esclusivamente gli eventi non ancora svolti, e comunque non in itinere;
-    verranno accreditati i soli eventi formativi e non verrà accreditato l'ente come Provider;
-    nel caso di documentazione incompleta, la richiesta di accreditamento non sarà presa in considerazione;
-    la procedura di autorizzazione è soggetta al pagamento delle spese per attività istruttoria, come da Regolamento enti terzi, da versare a mezzo bonifico bancario: IT12N0569603227000002250X43.

Prima di procedere all’invio è necessario prendere visione anche del Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo in attuazione dell’art. 7 del DPR 137/2012 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15/07/2017) e delle Linee Guida, unitamente agli allegati n. 3 e n. 4 delle stesse, nei quali sono illustrati i requisiti necessari per la procedura di autorizzazione e di accreditamento da parte di enti terzi.
Si rende disponibile altresì la scheda tipo, da compilare in ogni sua parte e per ciascun evento, precisando che le stesse devono essere inviate unitamente alla predetta documentazione.

Per motivi organizzativi si suggerisce di:
-  inviare e-mail raggruppando in un unico file gli eventi proposti (scheda tipo, programmi dettagliati e curricula dei docenti); in un altro file la documentazione dell’ente (es. istanza accreditamento eventi Ente terzo, Statuto, Atto Costitutivo, Visura camerale, Relazione triennale dell’ente, ecc..).


Si precisa, infine, che per poter valutare gli eventi in modalità FAD Asincrona è necessario che siano rispettate le condizioni riportate nell’allegato 4 alle Linee Guida.

Al termine delle istruttorie il Consiglio Nazionale trasmetterà al Ministro vigilante motivata proposta di delibera, al fine di ottenere il parere vincolante dello stesso.
Ottenuto il parere vincolante del Ministro vigilante, il Consiglio Nazionale comunicherà all’interessato, le determinazioni assunte.
A tal fine, si prega di indicare indirizzo e-mail al quale fare riferimento per tutte le comunicazioni.

Box Allegati da scaricare:

  • Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 13 del 15-07-2017
  • Fac-simile richiesta    (da compilare su carta intestata)   
  • Scheda tipo (da compilare per ogni singolo evento proposto e inviare in formato word modificabile)
  • Tabella delle spese per attività istruttoria
  • Scheda dati Ente per emissione ricevuta

 

Box Enti terzi

  • Elenco Enti

 

Per scaricare le Linee Guida e gli Allegati relativi clicca qui in Formazione Professionale Continua

 

 

Mappa del sito